Ricerca Ristoranti

Località:

Tipo di cucina:

Nome Ristorante

 
  torna alle Ricette  

Torta salata di coniglio e ortica

1 kg di patate dolci
50 g di burro
Un cucchiaio di farina
2 uova
Un cucchiaio di parmigiano
Un pizzico di noce moscata
Un coniglio nostrano
Un spicchio d’aglio
150 g di foglie e cime di ortica
2 cucchiai di pangrattato
Peperoncini interi
Sale e pepe q.b.

Cuocere le patate in acqua salata, quando sono ben molli scolarle, sbucciarle e passarle nello schiacciapatate. Una volta ottenuto un passato di patate ben omogeneo unire al composto il sale un peperoncino spezzettato, il burro fuso, la farina, le due uova intere, il parmigiano grattugiato e il pizzico di noce moscata. Mescolare il composto fino ad ottenere una purea morbida ed omogenea. Una volta raggiunta tale consistenza lasciare a riposare per un’oretta in luogo ben fresco. Quindi prendere una pirofila da forno e cospargerla con il pangrattato, in seguito a questa operazione versare il composto di patate e farlo aderire bene al fondo e alle pareti della pirofila. Lasciare da parte un po’ di composto per coprire in seguito la torta. Per la preparazione del ripieno disossare il coniglio alla perfezione, quindi con l’ausilio di un tritacarne sminuzzare finemente la carne e porla a rosolare in padella su un fondo di olio extravergine con uno spicchio di aglio. Una volta ben dorata scolare la carne e deporla sulla carta assorbente a sgrassarsi. Successivamente saltare nella padella usata per il coniglio l’ortica e una volta ben dorata scolarla e la deporla su carta assorbente. Dopo aver eliminato l’olio, unire coniglio, ortica, pangrattato e una presa di sale e pepe, tutto in un unico recipiente. Dopo aver amalgamato il ripieno unirlo alla base della torta precedentemente deposta nella pirofila e coprirlo con il restante composto, avvalendosi di un mattarello per spianare e creare un disco che funzioni come copertura. Infine cuocere il tutto in forno a 180-200 gradi per circa 40 minuti.

 

 
Main Sponsor